Un veloce countdown e poi prenderà il via l’edizione 104 della corsa rosa. Una prima frazione prevista sulla distanza di 8.600 metri all’interno della città di Torino, sede della Grande Partenza.
È stato interessante confrontarsi con Gabriele Missaglia, diesse del team Qhubeka Assos, il quale ci ha svelato particolari interessanti della formazione sudafricana che proprio nella frazione d’apertura intende calare più opportunità che vanno ad aggiungersi a Victor Campenaerts, sul quale il tecnico italiano pone alcune interessanti precisazioni. Alternative che spiega Missaglia, sono costituite dallo svizzero Mauro Schmid e il tedesco Maximilian Richard Walscheid che rispetto al belga partiranno più tardi questo pomeriggio.
Da domani poi, attenzioni rivolte al campione italiano ed europeo Giacomo Nizzolo, che già a Novara nella seconda frazione cercherà di imporre il proprio spunto veloce.
Infine, per la classifica generale, occhi puntati sull’inossidabile Domenico Pozzovivo, che soprattutto nella terza settimana cercherà di far valere le sue doti di esperto scalatore.https://youtu.be/Jt_B188Eov8

https://youtu.be/Jt_B188Eov8